Notizie

Interpellanza sulla videosorveglianza all’interno del Comune di Balerna

inserito il 20.03.2018

Interpellanza sulla videosorveglianza all’interno del Comune di Balerna

Egregio Signor Presidente del Consiglio Comunale, Onorevoli Municipali, Stimati  Colleghi Consiglieri

A seguito del normale iter procedurale, con conferma definitiva da parte degli Enti Locali, in data 1.febbraio 2017, anche Balerna si è dotata di un regolamento che da una base legale ben definita per l’installazione di videocamere atte alla sorveglianza all’interno della giurisdizione del territorio Comunale.
Il Gruppo PPD/Generazione Giovani, ritiene che questo importante strumento di cui siamo dotati non debba essere però lasciato chiuso in un cassetto ma possa passare, secondo le relative tempistiche, alla fase operativa.
Da anni si parla ad esempio delle condizioni in cui spesso versano le piazzole per la raccolta differenziata del Comune che, malgrado lo sforzo degli operai del comune, per inciviltà altrui, si trovano in condizioni che potremmo sintetizzare con il termine pietose.
Oltre a questo esempio, sicuramente “abbastanza noto", potremmo ipotizzare la possibilità di piazzare il sistema di videosorveglianza in altri punti sensibili ben selezionati del comune che potrebbero servire da deterrente per atti di indisciplina, vandalici o criminosi.
Sia chiaro che con questa misura non si vuole arrivare ad una situazione di Grande Fratello di Orwelliana memoria, questo non è sicuramente lo scopo, riassumendo in grandi linee si vuole però avere la possibilità di avere dei deterrenti effettivi a comportamenti non corretti o lesivi.
Ci permettiamo quindi di chiedere al Lodevole Municipio:
1) Si è già pensato di passare alla fase di implementazione della  videosorveglianza?
2) Vi sono, secondo il Lodevole Municipio, delle zone sensibili che potrebbero essere dotate di tale supporto di sicurezza?
3) Quali sono le tempistiche previste per l’implementazione?

Christian Cambieri (PPD/Generazione Giovani)